home

home

itinerari

fotogalleria

links

email

E' vietata la riproduzione anche parziale senza un permesso scritto da parte di Inflayak.

Tutti i diritti riservati
Inflayak
1998-2012
2

aggiornato a:
Maggio 2012

 

LAGO DI MERGOZZO

lago di mergozzo

Carta I.G.C. n° 12 "Laghi Maggiore, d'Orta e di Varese", scala 1:50.000. Quota 196 m.s.l.m., perimetro 6 km., superficie 1,8 kmq., profondita' 74 m. Situato in provincia di Verbania a ovest del lago Maggiore.

lago di mergozzo, il paese
Lago di Mergozzo, il paese

Si raggiunge con l'autostrada A 26 direzione Domodossola, uscita Gravellona Toce; si raggiunge poi l'abitato di Mergozzo da cui passa una strada che costeggia la riva nord-est del lago. Una volta unito al lago Maggiore, poi separato dai depositi alluvionali risalenti a periodi posteriori al IX sec.

Di piccole dimensioni, e' inserito in un notevole scenario montuoso. Le rive sono molto scoscese sul lato sud-ovest, alle pendici del monte Orfano, mentre sulla parte alluvionale a sud-est si rivelano molto basse e sabbiose.

Il lago e' alimentato da numerosi piccoli torrenti che scendono dalle pendici dei monti a nord e del monte Orfano, mentre l'unico emissario e' un canale che sfocia nel lago Maggiore. La strada che lo costeggia a nord-est non e' molto trafficata anche se presumibilmente il lago deve essere parecchio frequentato d'estate data la presenza di numerosi campeggi.

L'imbarco e' favorevole dal paese di Mergozzo, dalla piccola darsena con scivoli in pietra, e dalla riva a nord-est in vicinanza del paese dove si trova un'area di sosta con parcheggio sulla strada con rive erbose miste a canneti.

E' in corso un'opera di ristrutturazione del canale comunicante con il lago Maggiore. Le rive sono state ripulite e sono in corso di sistemazione e piantumazione. E' stata sostituita la vecchia passerella fra l'abitato di Fondo Toce e la riva opposta con la previsione di realizzare un percorso attrezzato lungo il canale. Si prevede inoltre, e finalmente, l'eliminazione degli scarichi fognari a cielo aperto direttamente nel canale (notizie del giugno 1999).

Partendo da questo punto si raggiunge il paese di Mergozzo con un bel lungolago sistemato a gradoni in pietra che giungono fino all'acqua. La costa sotto il monte Orfano si fa pił scoscesa, rocciosa, con gli alberi che arrivano fino alla riva.

L'acqua e' abbastanza limpida; diventa molto trasparente sulle rive sabbiose di sud-est. Verso sud la riva si copre di canneti e sorprende il bel fondo sabbioso, ondulato, molto basso, tanto da incagliare la canoa qualche metro prima di poter giungere a riva.

Il tratto alluvionale che separa il bacino dal lago Maggiore, oltre le rive sabbiose, e' coperto da alte alberature, prati e canneti che costituiscono un piacevole sfondo guardando verso sud-est. In questo ambiente si trovano due grossi campeggi molto ombreggiati con rive miste di sabbia e canneti.

Appena oltre si trova il canale che funge da emissario del lago. Gia' difficoltoso da imboccare a causa di uno scivolo in cemento che obbliga a scendere dalla canoa; si insinua poi fra salici, ponticelli e rive di canne.

A Fondotoce viene intubato sotto una strada di attraversamento (altro sbarco) per poi giungere al lago Maggiore. Continuando lungo la costa nord si incontrano canneti e rive rocciose con qualche prato, pochi accessi, un centro di canottaggio fino a giungere al punto di partenza.

LAGHI
__________

alserio
annone
candia
comabbio
como
endine
garda
garlate
ghirla
idro
iseo
ledro
lugano
maggiore
mergozzo
mezzola
monate
orta
piano
pusiano
segrino
varese
viverone
lungerersee
sarnersee

| home | itinerari| links |